Mid Turtledove Sneaker White Uomo Star Bianco Converse a Star Collo Mouse PRO Leather Alto OqE441 Mid Turtledove Sneaker White Uomo Star Bianco Converse a Star Collo Mouse PRO Leather Alto OqE441 Mid Turtledove Sneaker White Uomo Star Bianco Converse a Star Collo Mouse PRO Leather Alto OqE441 Mid Turtledove Sneaker White Uomo Star Bianco Converse a Star Collo Mouse PRO Leather Alto OqE441 Mid Turtledove Sneaker White Uomo Star Bianco Converse a Star Collo Mouse PRO Leather Alto OqE441 Mid Turtledove Sneaker White Uomo Star Bianco Converse a Star Collo Mouse PRO Leather Alto OqE441

Mid Turtledove Sneaker White Uomo Star Bianco Converse a Star Collo Mouse PRO Leather Alto OqE441

Il cioccolato è un Converse Uomo Turtledove Alto Collo Star a Mouse PRO Sneaker Bianco White Leather Mid Star alimento vivo che si comporta in modo differente a seconda delle lavorazioni e delle temperature a cui viene sottoposto. Temperare il cioccolato significa pre-cristallizzarlo in modo da conseguire la sua forma più stabile per renderlo solido e lucente, potendo ricavare cioccolatini, uova di Pasqua o decorazioni varie.

I cristalli del cioccolato sono 6 e cristallizzano a temperature differenti:

1. Gamma: 16°C
2. Alfa: 22°C
3. Beta 2: 25°C
4. Leather Star White Uomo Converse Alto Star Sneaker PRO a Mid Mouse Turtledove Collo Bianco Beta 1: 28°C
5. Beta: 34°C (è l’unico cristallo stabile)
6. Forma 6: 35-36°C

Per temperare il cioccolato fondente bisogna scioglierlo in microonde o a bagnomaria portandolo a una temperatura di 50°C. Non bisogna andare oltre altrimenti il cioccolato si brucia! Si versano 3/4 di cioccolato fuso su un banco in marmo per farlo raffreddare rapidamente continuando a mescolarlo con una spatola fino a portarlo ad una temperatura di 28°C. Bisogna essere estremamente precisi e quindi è indispensabile utilizzare un termometro. Se si scende sotto i 28°C bisogna ripetere tutto dall’inizio. Non appena il cioccolato fuso raggiunge i 28°C bisogna unirlo immediatamente al restante 1/4 di cioccolato fuso ancora caldo. In questo modo la temperatura salirà a 31-32°C ottenendo così la curva di temperaggio.

Per temperare il cioccolato al latte bisogna scioglierlo fino a raggiungere i 50°C, raffreddarlo con la stessa procedura fino ai 27°C, infine portarlo a una temperatura di lavorazione di 30°C.

Per il cioccolato bianco invece la temperatura di fusione è di 45°C, quella di raffreddamento di 26°C e quella di lavorazione di 29°C.

Il Natale è ormai alle porte, ora potrete sbizzarrirvi con bellissime decorazioni di cioccolato come dei veri pasticcieri professionistiuomo giallo IGN Maglietta nero PRO da Nike Vneck Vapor Brazil gE64nwn!

Bianco Mouse Mid White Uomo Sneaker Turtledove Collo a Leather Converse Alto PRO Star Star  

 


INSTA GRAM
@ilcuocoincamicia